Hooper > Web Marketing > Il Web Marketing spiegato a mia nonna

#MaQuindiCheLavoroFai

La rubrica che ti insegnerà tutte le parole del marketing 2.0

Tempo di lettura previsto

1 min
Vi presento mia nonna: è un’arzilla vecchietta di appena 84 anni, molto testarda e per nulla tranquilla. Ve la immaginerete comodamente seduta, con una coperta sulle gambe, intenta a guardare Il Segreto in tv. Errore!
Lei adora Mac Gyver;
beve vino e non acqua perchè, a detta sua, l’acqua fa venire i reumatismi;
e, a dispetto di quello che vuol far credere, ha una mente lucidissima, che sfrutta quotidianamente per mettere in croce me e la mia famiglia.

Perché vi racconto di lei?
Perché ogni volta che mi vede, si diverte a tormentarmi con mille domande. Tutte poste per capire cosa faccia veramente sua nipote davanti a quel maledetto computer. Per lei, nata nel ‘32, il lavoro è ben altro. È quello fatto di polvere e sudore, quello di chi lavora la terra. Io ci provo a spiegarle cosa faccio ma quello che ne viene fuori è sempre un dialogo surreale che finisce con la mia resa incondizionata.

Tutte le conversazioni sotto riportate sono realmente avvenute.
Nessuna nonna è stata maltrattata durante la stesura di questo articolo.

INCONTRI RAVVICINATI DEL 3° TIPO

Nonna: Ma tu, veramente, davanti a quel coso – il computerche fai?
Io: Nonna, mi occupo di web marketing.
Nonna: Che?!
Io: Aiuto le aziende a pubblicizzarsi su internet.
Nonna: io non l’ho capito che fai, non è che non me lo vuoi dire? – la nonna, negli ultimi anni, è diventata molto sospettosa -.
Io: Allora nonna, hai presente quando vai al mercato? Che fa il fruttivendolo per convincerti a comprare la sua merce?
Nonna: Urla: Arance, arance. Due chili un euro! e poi…me le fa assaggiare.
Io: Ecco appunto, il web marketing fa la stessa cosa.
Permette ad un’azienda – il fruttivendolo – di promuovere i propri prodotti – le arance – e di dimostrare ai propri clienti – tu – che non solo i suoi prezzi sono competitivi – due chili a un euro – ma soprattutto che i suoi prodotti sono i migliori del mercato – l’assaggio, appunto -.
Io: adesso hai capito cos’è il web marketing?
Nonna: Si, si!
Io: Sicura? Non è che domani me lo richiedi?
Nonna: Eh vabbè ma a me che mi interessa tanto le arance ce le ho, mica le devo comprare.

Ok, abbiamo scherzato, ma spero di averti dimostrato che il web marketing è un’attività concreta, non un concetto astratto.
È l’unico strumento che ti permetterà di rilanciare la tua azienda e trovare nuovi clienti.
Adesso torniamo seri, clicca sulla parola sottolineata per scoprire il vero significato del termine Web Marketing.

Continua a seguirci, qui, su facebook o su google+.
Entra a far parte del nostro team di #VeriBusinessmen.

By |2017-02-14T16:37:45+00:0008 Febbraio 2017|Categories: Web Marketing|Tags: |

About the Author:

Divoratrice compulsiva di libri, dilapido tutte le mie finanze su Amazon. Sono un po’ fissata con la pianificazione, uso una tabella excel anche per fare la spesa.

Leave A Comment