Hooper > Sito web > Come guadagnare online con un e-commerce

Come guadagnare online

Le 3 cose che devi assolutamente sapere prima di aprire un e-commerce

Tempo di lettura previsto

2 min
Lo sapevi che la prima sede di ebay, il più grande marketplace del mondo, è stata una cantina nei sobborghi di San Josè, in California?
Lo sapevi che Facebook, il primo Social Network conosciuto, è nato perché il suo fondatore cercava un modo per provarci con le ragazze?
Cosa aspetti? Tutte le grandi idee nascono nel modo più inaspettato!

È da mesi che pensi e ripensi…quanto sarebbe bello vendere online, quanto ti piacerebbe allargare il tuo mercato. E allora fallo! Non perdere tempo!
Nei prossimi 3 giorni ti spiegherò quali sono gli aspetti fondamentali che devi considerare prima di aprire un e-commerce

Realizzare un e-commerce è semplice

Realizzare un e-commerce non è difficile, basta avere:

  • un po’ di competenze informatiche;
  • qualche foto;
  • i testi della tua vecchia brochure aziendale.
Ah ah ah! Stavo scherzando.

Creare un e-commerce non è per nulla facile, o meglio…
Creare un e-commerce mediocre che nessuno vedrà mai è molto semplice ma se vuoi vendere e guadagnare questo non ti basterà.
Veniamo al dunque: cosa serve per realizzare un e-commerce?

LEZIONE NUMERO 1

Se vuoi vendere online devi utilizzare solo foto di qualità

Perché i tramonti non bastano

Basta con queste immagini da stock, brutte e sgranate.
Che tu sia un produttore o un venditore non fa differenza. Hai dei prodotti? Fotografali.
Ovviamente non farlo fare a tuo cugino. Sì, è bravo con i tramonti ma – fidati – non è la stessa cosa. Il tuo e-commerce deve parlare per te, deve vendere per te.
Immagina: Il tuo cliente è lì, davanti lo schermo, è indeciso. Non sa se comprare o meno. Non puoi parlare con lui a quattr’occhi. Hai a disposizione solo testo e immagini per convincerlo. Allora fa che almeno i contenuti siano curati e di qualità.

Google ti salva la vita

La rete è piena di siti che vendono foto di qualità e non mi riferisco ai classici shutterstock e fotolia anzi, questi sono quelli a cui dovresti attingere con molta parsimonia. Per trovare delle belle foto puoi utilizzare anche il classico Google Immagini, con un po’ di pazienza e utilizzando i filtri che questo strumento mette a disposizione, sono certo che troverai quello che cerchi.
Un’ultima cosa: sta attento ai diritti delle foto, non tutto quello che si trova su Google può essere usato liberamente.

Per oggi abbiamo finito, domani parleremo del secondo aspetto fondamentale che devi tenere in considerazione prima di aprire un negozio online: i testi

Continua a seguirci, qui, su facebook o su google+.
Entra a far parte del nostro team di #VeriBusinessmen.

By |2017-03-06T18:07:11+00:0006 Marzo 2017|Categories: Sito web|Tags: |

About the Author:

Non porto gli occhiali ma adoro le lenti, quelle della mia Reflex. Ho due passioni: il web marketing e il cibo asiatico. Per conciliarle entrambe passo la giornata davanti al PC ingurgitando tonnellate di biscotti della fortuna.

Leave A Comment